Salta al contenuto

Tag: libro

“Poesie dal tango remoto – Poesie sul cinema” con il selfpublishing

Poesie dal tango remoto - poesie sul cinemaDopo un lunga attesa pubblico una raccolta di mie poesie “Poesie dal Tango remoto – Poesie sul cinema” che si potrà comprare qui online, sia nella sua versione cartacea che digitale.

Per la pubblicazione ho usato il metodo del selfpublishing. Ci sono varie piattaforme di selfpublishing che possono essere usate, io ho optato per quella che mi sembrava dare maggiori garanzie di visibilità.

Vorrei spendere alcune parole sul selfpublishing perché merita una riflessione. Ho letto molti articoli in rete che ne esageravano la portata come altri che ne sminuivano l’utilità. Credo che la verità sia nel mezzo. Il selfpublishing ha molti problemi quali quello della mancanza di una direzione editoriale che curi e lanci il testo secondo una idea, un progetto culturale. Il fatto che tutti possano, non significa che tutti debbano.

L’apertura di mercato di cui ci si rallegra è in realtà espressione della sua ulteriore chiusura, un prender fiato per girare ancor di più la vite repressiva. Essa è  la possibilità dei grandi distributori di aumentare i propri profitti anche su piccole vendite moltiplicate per grandi numeri. Il selfpublishing paradossalmente aiuta la centralizzazione e concentrazione del sistema monopolistico della cultura.